Loading
Ott 16, 2020

TikTok

Cambiano i tempi, cambiano i giovani.

Nel giro di poco più di quarant’anni siamo passati dagli sbandierati desideri di libertà dei figli dei fiori agli esibizionistici slanci di creatività dei figli dei followers, gli appassionati di TikTok, il social network cinese che sta superando Facebook.

Nato nel 2016 con il nome di Musical.ly, inizialmente era destinato a facilitare l’apprendimento delle più disparate materie attraverso brevi video, ma non ebbe successo. Gli ideatori scelsero allora di cambiare target e di puntare sugli adolescenti offrendo l’opportunità di combinare video e musica in un social network.

Da lì l’ascesa. Prima del mercato indonesiano, poi mondiale.

E un inaspettato cambiamento di target: se inizialmente i tik tokers erano adolescenti, ora tra gli utenti del giovane social troviamo anche una larga fetta di adulti che scelgono la piattaforma come momento di svago e di leggerezza, scaricando le proprie pulsioni in video della durata massima di 60 secondi in cui canto e ballo la fanno da padrona.

Facebook e Twitter sono considerati superati o, per dirla come gli adolescenti, adeguati per gli adulti e quanto sia in ascesa TikTok lo confermando anche, tra una challenge e un’altra, le inserzioni a sostegno dei diversi partiti politici nell’ambito della campagna presidenziale americana: è il segno che la cosiddetta Gen Z vuole impegnarsi anche nella vita politica? Oppure che i partiti avvertono la necessità di intercettare e dialogare con i giovanissimi che si appresteranno a votare per la prima volta?

Qualunque sia la motivazione, TikToK diventa una piazza virtuale in cui questi messaggi sono veicolati, al pari di duetti e sfide canore. E tutti noi assistiamo ad un inevitabile inversione di paradigma osservando politici navigati che si misurano con slang e tempistiche in cui sono visibilmente poco a proprio agio nel monitorare la crescita dei like.

Quali altre sorprese ci riserveranno i nativi digitali? 

Lascia un commento

×

Ciao!

Vuoi parlare con noi? Clicca qui sotto per chattare

× Scrivici